(Impiegati a lavoro)

Crucoli - La sospensione dell’autovelox posto sulla statale “106” al km 290+VIII, uscita sud del centro abitato della frazione Torretta, in attesa delle disposizioni da parte del Prefetto che stabiliranno le nuove locazioni, non deve far cantare vittoria agli automobilisti indisciplinati che credono di poter premere ancora di più il piede sull’acceleratore rimanendo impuniti. Se infatti il rilevatore fisso è inattivo dal 1 luglio e sarà rimosso con tutte le sue apparecchiature, la Polizia Municipale, di cui è comandante Giuseppe Madeo, ha già attivato la postazione mobile in dotazione che sarà posizionata di volta, in volta nei diversi tratti di strada della Statale che attraversa e taglia in due, come anche la strada ferrata, la frazione. Con l’arrivo dei turisti il traffico aumenta specie in prossimità dei passaggi a livello che, con la realizzazione del I sottopasso, i cui lavori sono appena iniziati, verranno bipassati consentendo un migliore deflusso delle macchine. Aumenta, così, anche il lavoro dei vigili urbani, coadiuvati da quelli impegnati nelle procedure di smaltimento delle multe del 2008 e da quelli stagionali che rivedremo sul lungomare Kennedy a far rispettare il divieto di transito alle auto dalle ore 20 alle 00, nonché tutti gli altri divieti riguardanti la corretta fruizione della spiaggia e dei lidi per consentire ai turisti e residenti di trascorrere questi giorni di vacanza nel miglior modo possibile.